Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CAMORRA & POLITICA | Sfuggì al maxi blitz, ricercato si consegna ai Carabinieri. IL NOME

25 / 02 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A 15 giorni dal blitz, che vide finire agli arresti l'ex presidente della Casertana, Pasquale Corvino, finisce in carcere l’ultima persona che mancava all’appello. Paolo Cinotti, 34 anni di Caserta, si è consegnato ai carabinieri di Caserta in quanto destinatario di una ordinanza di custodia cautelare nell’ambito dell’inchiesta su droga e compravendita di voti della Dda di Napoli.

Il 34enne, secondo quanto riporta Cronache di Caserta, si è consegnato al comando provinciale dei carabinieri di Caserta dopo essere tornato nel Capoluogo. Al momento del blitz, Cinotti era al Nord.

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.