Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Parcheggi a Caserta, si cambia ancora. Strisce blu a piazza Vanvitelli e corso Trieste

26 / 12 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Le modifiche del piano traffico che sono state attuate nei giorni scorsi per cercare di risolvere il problema dell'inquinamento in corso Giannone a Caserta, hanno provocato anche un altro problema, quello di eliminare decine e decine di posti auto gestiti dalla Publiparking 'cancellati' per effetto della nuova 'circolazione'. Per questo motivo nei giorni scorsi c'è stato un incontro in Comune tra la commissaria prefettizia Maria Grazia Nicolo' ed i rappresentanti della Publiparking nel corso della quale è stato affrontato il problema. In soldoni il nuovo piano traffico ha provocato una riduzione di 34 posti auto a pagamento n corso Giannone, 15 in via G.M. Bosco e 115 per il parcheggio degli invalidi (che non possono più sostare nelle strisce blu ma avranno dei posti a loro dedicati). Per questo motivo la commissaria ha deciso di approvare una delibera che prevede l'inserimento di nuove strisce blu in piazza Vanvitelli (39 posti di fascia A nel tratto tra via Alois e via Leonetti, lato giardini), corso Trieste (37 posti nel tratto da via Unità Italiana a via Colombo e 10 tra piazza Dante a piazza Gramsci), mentre altri 18 posti a pagamenti saranno recuperati a piazza Matteotti, tra via Patturelli e via Ricciardi. In totale ci saranno 104 posti in più di fascia A per bilanciare quelli persi (40 di fascia A e 125 di fascia B). Con questo nuovo piano parcheggi si potrebbe inoltre risolvere anche il problema dei parcheggiatori abusivi, soprattutto in piazza Vanvitelli e corso Trieste.

caserta parcheggi pagamento corso trieste piazza vanvitelli strisce blu
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.