Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

AGGUATO IN PIAZZA | Carabiniere ucciso in una sparatoria: ferito un militare casertano

13 / 04 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si chiama Pasquale Casertano e ha 23 anni il carabiniere ferito a Cagnano Varano, questa mattina. Casertano - colpito a un braccio e all'addome- è un carabiniere in ferma, residente a Caserta ma in servizio a Cagnano come prima assegnazione. Oggi riceverà la visita del premier Giuseppe Conte e del comandante dell’Arma, Giovanni Nistri, nell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. 

La tragedia si è verificata in mattinata quando la pattuglia con a bordo il maresciallo Vincenzo Carlo Di Gennaro ed il 23enne Pasquale Casertano ha fermato un uomo che ha estratto una pistola ed aperto il fuoco contro i carabinieri. 

Giuseppe Papantuomo, 66enne con precedenti penali legati alle sostanze stupefacenti, era anche stato arrestato nel 2017 per aver accoltellato un uomo alla schiena durante una lite.

Trasportato al Pronto Soccorso il vicecomandante Di Gennaro è deceduto per le gravissime lesioni riportate. L'autore della sparatoria - rimasto aggrappato all'auto del 112 - è stato immediatamente bloccato, arrestato e accompagnato in caserma a Vico del Gargano. L'arma è stata recuperata e sequestrata.

 

 

 

Pasquale Casertano carabinieri ferito
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.