Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

LA VISITA DI CONTE | Il premier in ospedale dal carabiniere Casertano ferito durante l’agguato

14 / 04 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ha ricevuto la visita del premier Giuseppe Conte e del Comandante Generale Giovanni Nistri, il carabiniere Pasquale Casertanoil 23enne di Terra di Lavoro ferito in occasione dell’omicidio che c’è stato ieri mattina a Cagnano Varano in provincia di Foggia dove ha perso la vita il maresciallo dell’arma Vincenzo Di Gennaro, 47 anni, trucidato da uno spacciatore di 67 anni.  

Il pregiudicato era stato fermato una settimana fa dai militari e da allora ha giurato vendetta. Questa mattina ha portato a termine il suo disegno criminoso. 

Casertano era in compagnia del maresciallo nell’auto. E’ stato proprio lui a cercare di portarlo in ospedale per cercare di salvargli la vita, ma era troppo tardi. «Un abbraccio a Pasquale Casertano, il carabiniere che questa mattina è rimasto ferito nell’agguato di Cagnano Varano.

È ora affidato alle premurose e professionali cure del personale sanitario della Casa Sollievo della Sofferenza, di San Giovanni Rotondo – ha dichiarato Conte - Gli siamo tutti vicini e gli auguriamo una pronta guarigione».

pasquale Casertano UCCISO carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.