Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Passa il consuntivo: Capasso vota, Perillo no. Sagliocco si salva con 12 voti. Dieci assenti

07 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il consiglio comunale di Aversa ha votato il bilancio consuntivo 2011 non senza problemi per il sindaco Giuseppe Sagliocco. Ben dieci gli assenti in aula a causa delle ferie gia' programmate, ma per il sindaco i problemi maggiori sono venuti dal suo gruppo di Noi Aversani. Gianfranco Perillo, infatti, ha deciso di non votare e di astenersi sulla votazione (cosi' come il presidente del consiglio comunale Giuseppe Stabile), tanto da costringere Rosario Capasso a turarsi il naso e votare il consuntivo (il bilancio dell'ex amministrazione di Domenico Ciaramella) per poter raggiungere la cifra minima di dodici voti a favore. La decisione di Perillo ha comunque fatto innervosire il sindaco Sagliocco, soprattutto per come e' arrivata l'astensione. In Consiglio comunque si e' proceduto anche alla sostituzione di Gabriele Costanzo nelle commissioni consiliari. I due posti sono andati all'opposizione con Salvino Cella, che e' stato inserito nella commissione delle Attivita' produttive, e Pasquale Morra che sara' nell'organismo delle Politiche sociali.
Politica Aversa Dragoni Politica Politica S.M.C.V
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.