Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Paura meningite. In quarantena i familiari della donna morta. Si attende l'autopsia

20 / 11 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sarà l'autopsia a chiarire in motivi del decesso di M.R., la 39enne di San Cipriano d'Aversa trovata morta mercoledì sera nella sua abitazione (leggi qui). Un esame che sarà effettuato in giornata anche per capire se realmente si tratti di meningite e per poter placare la psicosi che si è protratta in città. Intanto i paramedici del 118, in contatto con l'Asl di Caserta, hanno preventivamente messo in quarantena l’abitazione e i familiari più stretti venuti in contatto con la donna nelle ultime ore per evitare una possibile proliferazione nel caso in cui venisse confermata la meningite. Il sindaco di San Cipriano d'Aversa Vincenzo Caterino, in attesa dei risultati, invita i cittadini a «mantenere la calma perchè la situazione è sotto controllo». Sarà importante conoscere al più presto i risultati visto che la donna lavorata nella segreteria dell'istituto Guido Carli di Casal di Principe dove, quotidianamente, era a contatto con gli studenti. (Elisabetta Coppola)

san cipriano donna morta meningite autopsia quarantena
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.