Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pd, Feole guarda positivo: `Abbiamo mantenuto due parlamentari`

26 / 02 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Teniamo conto della perdita di qualche punto percentuale del Partito Democratico casertano, una perdita comunque risibile rispetto al calo di consensi subito da altre forze politiche che segnano riduzioni a due cifre nella preferenza dell’elettorato. Prendiamo atto del fenomeno M5s, un fenomeno non certo ignoto ma imprevedibile in queste dimensioni e come Partito di Governo, poniamo grande attenzione alle richieste che arrivano  da questa parte del Paese”. Ludovico Feole, segretario provinciale del Pd Caserta non si sottrae ad un’analisi critica del voto ed anzi rilancia: “Prendiamo atto della scelta dei cittadini di Terra di Lavoro che hanno assegnato ancora una volta al Pdl, nonostante l’evidente calo,  una presenza significativa. Non possiamo comunque dimenticare che il centrodestra detiene ancora oggi i governi di regione, provincia e grandi comuni dove noi siamo invece all’opposizione. Nonostante il messaggio di cambiamento che è arrivato, il Pd Caserta conferma comunque la sua rappresentanza parlamentare con due eletti (Rosaria Capacchione al Senato e Pina Picierno alla Camera) e due candidate (Lucia Esposito al Senato e Camilla Sgambato alla Camera) in posizione comunque utile per entrare in Parlamento. Resta l’amarezza- conclude Feole- che di fatto, i primi due vincitori delle parlamentarie casertane per ragioni diverse, risultano fuori dagli eletti”.
elezioni partito democratico caserta ludovico feole ludovico feole eletti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.