Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pd, l`area dei renziani si rimette in moto: giovedi` a Gricignano incontro con le associazioni

05 / 03 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Continua senza sosta  l’impegno dei Comitati Adesso-Renzi della Provincia di Caserta nello sforzo di dare nuova linfa al Partito Democratico, con la programmazione di svariate iniziative che vedranno impegnati i renziani casertani, nei prossimi mesi, nella  definizione della loro piattaforma politica  che vorrebbero fosse la piattaforma congressuale per il Partito Democratico di Terra di Lavoro. Elemento centrale dei renziani nell’immediato futuro è la ricerca di una vera e propria congiunzione con il vasto mondo della politica diffusa, dei movimenti civici, delle persone e delle professioni, che in questa provincia fanno politica al di fuori dei partiti ma che pesa più dei partiti che ancora credono di detenere un primato. “E’ il tempo di strumenti agili al servizio del Partito – afferma Raffaele Aquilante, coordinatore del Comitato Renzi di Gricignano - e riconosciuti dal partito come lievito per una rinnovata stagione partecipativa che ponga al centro della sua azione la crescita sociale, culturale e politica del nostro territorio, che trovi il gusto di analizzare le grandi debolezze e  criticità del nostro territorio e di difendere e far emergere le potenzialità ed eccellenze dello stesso”. E proprio in tale ottica è stato organizzato per giovedì sera alle 20,30 nella sede di Gricignano in Corso Umberto I, un incontro con associazioni e movimenti Civici del Territorio atellano che sono pronti ad aderire alla piattaforma politica del nuovo Partito Democratico nella Provincia di Caserta. Saranno presenti  anche Carlo Marino,  De Lucia e Falco con il Segretario del Pd provinciale Feola ed il presidente Correra ed i dirigenti locali del Pd.
partito democratico area renzi caserta gricignano gricignano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.