Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Pensioni in contanti a casa: la portano i carabinieri agli over 75

07 / 04 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Pensioni in contanti a casa, a cura dei Carabinieri. E' questo il frutto di una convenzione che Poste Italiane ha sottoscritto con l'Arma dei Carabinieri.

Potranno usufruirne i pensionati che hanno un'età pari o superiore a 75 anni che prelevano normalmente la pensione in contanti presso gli Uffici postali.

Questi pensionati potranno delegare gratuitamente i Carabinieri al ritiro della pensione.

Il servizio non sarà possibile per coloro che hanno già delegato altre persone a ritirare la pensione, che hanno un Libretto o un Conto postale o che vivono con familiari, oppure con familiari che abitano nelle vicinanze della loro abitazione.

I Carabinieri si recheranno presso gli sportelli degli uffici postali per riscuotere le indennità pensionistiche per poi consegnarle al domicilio dei pensionati che ne hanno fatto richiesta a Poste Italiane rilasciando un’apposita delega scritta.

I pensionati potranno contattare il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste o chiamare la più vicina Stazione dei Carabinieri per richiedere maggiori informazioni.

L’Arma dei Carabinieri e Poste Italiane continueranno ad assicurare il servizio di erogazione e consegna al domicilio delle pensioni agli ultra settantacinquenni per l’intera durata dell’emergenza Covid-19.

coronavirus carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.