Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

COLATA DI CEMENTO SULLA CITTA' | Tensioni in maggioranza: il presidente minaccia le dimissioni

27 / 06 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il Comune dice sì ad altre 100 case, rottura in maggioranza: Iannucci verso le dimissioni

Come se non bastesse l' ammasso di cemento che inonda Caserta, un altro centinaio di case sono pronte per essere realizzate nel capoluogo. La notizia ha creato però più di qualche malumore in maggioranza, al punto che il consigliere comunale Gianluca Iannucci, che si era opposto nelle scorse settimane a questo provvedimento, ha annunciato la volontà di volersi dimettere dalla presidenza della Seconda Commissione Lavori Pubblici in aperto contrasto con la sua maggioranza.

L' APPROVAZIONE - E' stato dato il via libera, dalla giunta presieduta dal sindaco Carlo Marino, al costruttore di Maddaloni Vincenzo Penzi che così potrà completare l’investimento sul Pua in via Falcone, con la messa a disponibilità dell’amministrazione comunale di 36 alloggi che saranno ceduti in forma di ‘edilizia agevolata’ in base ad una graduatoria che dovrà poi essere realizzata proprio dal Comune.

In cambio di questa operazione, il costruttore di Maddaloni ha ottenuto il via libera al cambio di destinazione d’uso della zona dove, da progetto, sarebbero dovuti sorgere uffici e qualche negozio.

 



 

vincenzo penzi alloggi via falcone caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.