Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Perito informatico ucciso, la polizia cerca una Citroen grigia

24 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La polizia chiede aiuto ai cittadini per riuscire a dare una svolta alle indagini per l’omicidio del perito informatico Tino Della Valle, 36 anni di Santa Maria Capua Vetere, ucciso lo scorso 6 luglio nella sua automobile parcheggiata in via Gramsci ad Aversa, alle spalle dell’ospedale Moscati, con un colpo di pistola all’altezza del lobo dell’orecchio sinistro. «L’attività investigativa - si legge in una nota delle forze dell’ordine - è stata improntata prevalentemente nell’individuazione di testimoni avventori che potrebbero aver notato circostanze apparentemente ininfluenti ma che darebbero una svolta alle indagini. In tale contesto la Polizia di Aversa ha attenzionato una autovettura Citroen verosimilmente C2 o C3 di colore grigio che, nel corso degli accertamenti tecnici sulle immagini acquisite dalla videosorveglianza di esercizi commerciali limitrofi, è stata notata assiduamente sul luogo del delitto, il cui conducente potrebbe aver notato gli ultimi attimi di quanto occorso al Della Valle pertanto diventerebbe un testimone chiave della vicenda. Il commissariato di polizia Aversa lancia un appello a tutti quanti abbiano potuto in qualche modo essere stati presenti o essere transitati in zona in quella fascia oraria al fine di fornire, anche in forma anonima, indicazioni su tale autovettura o sul suo possessore che potrebbe dare una svolta all’indagine sull’omicidio di Tino Della Valle che conduceva una vita irreprensibile sia nell’attività professionale che nelle frequentazioni personali».
Cronaca Aversa S.M.C.V Capua Capua Piana di Monte Verna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.