Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Piano urbanistico di Santa Maria CV, Mastroianni avverte: ‘Basta alla cementificazione fine a se stessa’

31 / 03 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“L’interminabile redigendo Piano urbanistico comunale, i permessi di costruire o le conferenze di servizi saranno sotto attenzione da parte delle forze politiche che hanno a cuore il destino e il futuro del territorio della nostra città”. In questo modo il referente politico del Nuovo Centrodestra di Santa Maria Capua Vetere Salvatore Mastroianni è intervenuto sulle molteplici situazioni urbanistiche ancora aperte e irrisolte nella città del Foro. “Visto il livello di cementificazione ormai raggiunto in città e il conseguente assoluto bisogno di tutela del territorio è evidente a tutti, ma proprio tutti, che il Mulino Parisi, l’ex Tabacchificio, l’ex Cinema Politeama e l’ex Fimnek certamente non possono essere considerate aree nelle quali si possa pensare di realizzare alloggi attraverso meri e semplici permessi di costruire. Solo pensare che le ultime aree a vocazione industriale, cioè potenzialmente occupazionale e di sviluppo, possano essere invece destinate a dar vita ad altro cemento e alloggi, significherebbe eventualmente porre in essere una sorta di futile ragionamento nel quale la tutela del nostro territorio finirebbe probabilmente per essere collocata all’ultimo posto. Il nostro livello di vera e propria ‘Allerta Politica’ è legato al fatto che quest’Amministrazione comunale di sinistra Mattucci-Di Muro-Stellato, anche in questi anni, ha già dato vita a conferenze di servizi e permessi di costruire dei quali, probabilmente, l’intera città si sta ancora domandando o, peggio ancora, sta ancora cercando quali siano stati i concreti benefici per la comunità sammaritana. Pertanto, in questi ultimi venti mesi di sindacatura Di Muro, saremo ancora più attenti e pronti a evidenziare in ogni sede un eventuale modo di prospettare lo sviluppo del territorio cittadino che faccia letteralmente a pugni con la tutela del territorio e la salvaguardia dalla nostra città da altro inutile cemento”.
santa maria capua vetere piano urbanistico salvatore mastroianni cementificazione cementificazione ambiente
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.