Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Picchia la moglie ed il figlio di un anno e li costringe a dormire in strada: arrestato

24 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un pregiudicato di 35 anni, M.F., e' stato arrestato dagli agenti del commissariato di S.Maria Capua Vetere, che hanno messo fine ad un anno e mezzo di violenze contro la moglie ed i quattro figli piccoli. L' uomo, tossicodipendente e con precedenti penali per reati contro il patrimonio, sottoponeva la famiglia a continue angherie e richieste di denaro per acquistare la droga e piu' volte aveva cacciato di casa moglie e figli, l' ultimo dei quali di appena un anno, costringendoli a dormire all' aperto. Ieri pomeriggio M.F., che risulta disoccupato, ha lanciato un soprammobile contro la moglie. Nei giorni scorsi aveva lanciato un coltello contro uno dei figli. La moglie, di 30 anni, ha trovato a questo punto il coraggio di recarsi al commissariato ed ha riferito la storia di violenze al vicequestore Pasquale Trocino. I poliziotti hanno bloccato nella sua abitazione M.F., che ha continuato nel suo atteggiamento violento ed e' stato per questo anche denunciato per minacce a pubblico ufficiale, e lo hanno trasferito in carcere. La Procura di S. Maria sta valutando ora misure a protezione dei quattro figli, il piu' grande dei quali ha 14 anni, per metterli al riparo, insieme alla madre, da possibili rappresaglie.
Cronaca S.M.C.V Sparanise Francolise Francolise Piana di Monte Verna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.