Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Cambiamenti in arrivo per la raccolta differenziata. Simonetti: “Un passo avanti”

23 / 09 / 2015

|

Alessio De Felice

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Piccola rivoluzione in arrivo nel servizio di raccolta differenziata sul territorio comunale di Piedimonte Matese. Un nuovo calendario - in vigore dal prossimo 5 ottobre - per il ritiro porta a porta che introduce cambiamenti nei giorni di ritiro, ma soprattutto nuove possibilità fornite al cittadino per eseguire uno smaltimento dei rifiuti prodotti ancora più preciso, sicuro per l’ambiente e rispettoso dell’igiene urbana. Da tempo ormai i cittadini del capoluogo matesino hanno imparato a fare i conti con la suddivisione dei rifiuti nella varie tipologie, per permettere una gestione più sicura ed ecosostenibile del loro processo di smaltimento. La ditta che ha ora in carico la gestione del servizio, la Div.A del gruppo Termotetti, ha modificato quelli che finora sono stati i giorni di raccolta, rendendo più precisa la suddivisione dei materiali da riciclare e aggiungendo la possibilità del ritiro del vetro accanto all’umido organico, l’indifferenziato, il multi-materiale leggero, carta e cartone.  Cambiamenti che se da un lato contribuiscono al miglioramento del processo di riciclo, dall’altro producono anche un calo dei costi di smaltimento. Assumerà inoltre un ruolo più centrale l’isola ecologica ubicata nell’area del nuovo macello comunale di via Baden-Powell (già via Canneto). Un luogo che già in passato è stato punto di raccolta di ingombranti o materiale elettronico raee, e dove dal 5 ottobre, ogni mercoledì, i cittadini potranno recarsi per depositare anche abiti usati, oli esausti, legno, plastica, neon, lampadine e tutti quegli oggetti che hanno bisogno di attenzioni particolari per essere smaltiti. “Il perfezionamento delle modalità di conferimento dei rifiuti è un importante passo in avanti per la nostra città – sostiene l’assessore delegato al ciclo integrato dei rifiuti, Pinuccio Simonetti – inoltre con le potenzialità dell’isola ecologica, avremo nuovi strumenti per migliorare la raccolta differenziata e innalzarne le percentuali. Come sempre, l’attenzione dei cittadini al rispetto delle buone pratiche rimarrà assolutamente indispensabile”. Da martedì 22 settembre a sabato 10 ottobre (dal martedì al sabato) si provvederà alla distribuzione di materiale informativo e di sacchetti, grazie a una postazione installata ad hoc in piazza Roma dove cittadini ed esercenti potranno trovare assistenza e informazioni sulle nuove modalità di raccolta porta a porta.

piedimonte matese differenziata raccolta rifiuti simonetti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.