Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Terrore in ospedale: insegue un uomo con un'ascia e lo colpisce alla testa

03 / 07 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A Piedimonte Matese, i carabinieri hanno denunciato all'autorita' giudiziaria, un 43enne che si e' reso responsabile del reato di minaccia aggravata mediante l'uso di un'ascia da boscaiolo, esibita solo a distanza, nei confronti di un 55enne anch'egli di Piedimonte Matese. L'episodio e' avvenuto nel piazzale dell'ospedale di Piedimonte Matese. Il 43enne ha inseguito il 55enne e, raggiuntolo, lo ha colpito fisicamente ripetute volte, sino a che e' riuscito a rifugiarsi all'interno del Pronto Soccorso, dove i sanitari hanno impedito all'aggressore di continuare la sua azione. Il 55enne, vittima dell'aggressione, e' stato ricoverato in osservazione per due giorni con una prognosi di 5 giorni. Le indagini, svolte dal personale dell'Arma, hanno consentito di rintracciare tempestivamente l'aggressore, al quale e' stata anche sequestrata l'ascia utilizzata per le minacce. 

piedimonte aggressione ascia pronto soccorso denunciato carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.