Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

BODY BUILDING | A Carinola il nuovo riferimento italiano

05 / 05 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Con il sesto trofeo nazionale Open, THE ATHLETE'S DAY, che ha visto la partecipazione di 174 atleti provenienti da tutta Italia, Francolise si conferma tappa irrinunciabile per sportivi e appassionati di body building. Ideatore ed organizzatore dell’evento, il coach Fabio Pancaro, titolare della palestra Popeye Fitness Club di Sant’Andrea del Pizzone.

Atleti suddivisi in 29 categorie divise per età, altezza, peso e sesso hanno affrontato il giudizio di una giuria formata da sette giudici selezionatissimi, guidati dal Presidente, Nicola Camera, arrivato direttamente da Cuneo. Non poteva mancare un tributo ad Arturo Petrarca, campione mondiale di body building, scomparso prematuramente cinque anni fa. Fabio Pancaro ha consegnato una targa al figlio Giovanni. “Sono molto soddisfatto- ha detto Pancaro a margine dell’evento- ormai, il nostro sta diventando un appuntamento irrinunciabile per tantissimi atleti italiani: una giornata di sport ma anche di amicizia”.

Tra gli atleti vincitori, Valerio Luzzi che ha ottenuto il titolo Assoluto bodybuilding, Alfredo Di Bonito quello di Assoluto altezza, Ramona Andrei Assoluto bikini e Michele Puzzo Assoluto man physique, Valerio Luzzi e Vanessa Polito, vincitrice body fitness hanno vinto anche la categoria Coppie, reintrodotta con molto successo dopo diversi anni di stop.

body building
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.