Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PORNO-BULLISMO | Il video di una studentessa fa il giro del web: 5 ragazzi nei guai

31 / 10 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Video e foto pornografiche fatte girare attraverso whatsapp e nelle chat con diversi utenti. Un episodio di cyberbullismo che ha avuto come vittima una studentessa da parte di 5 suoi coetanei, tra cui due ragazze di Maddaloni ed altri tre di Acerra, finiti sotto processo con l'accusa di pedopornografia. 

Ieri dinanzi al Tribunale per i Minori si è svolta l'udienza del processo a carico del gruppo di cyberbulli che hanno invocato la "messa alla prova", cioè la sospensione del processo a loro carico in cambio dello svolgimento di lavori di pubblica utilità. Una forma di pentimento su cui il giudice si è riservato per verificare se sussistono le condizioni per la "pena alternativa". 

I fatti di cui al processo si sono verificati tra aprile e maggio del 2017 quando i cinque, all'epoca tutti minorenni, iniziarono ad inoltrare tra di loro ma anche in una chat con 108 partecipanti le fotografie ed un video pornografico ritraente la loro amica. 

 

videocamera nascosta video porno maddaloni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.