Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ELEZIONI Mirabelli sceglie Massaro e Oliviero si infuria. Ma ora rischia l'espulsione

19 / 05 / 2017

|

Alessia Aulicino

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Rischia di continuare alle elezioni amministrative la guerra nel Partito Democratico tra il consigliere Gennaro Oliviero ed il commissario provinciale Franco Mirabelli che si è manifestata alle Primarie del 30 aprile scorso.

Quest’ultimo giovedì ha presenziato al comizio del candidato sindaco Gerardo Massaro facendo andare su tutte le furie Giuseppe Oliviero, fratello di Gennaro.

"Ho saputo che il commissario del Partito Democratico, del quale sono fiero di far parte, Franco Mirabelli, è venuto per la prima volta a Portico di Caserta a presentare e sostenere un candidato sindaco. Mirabelli è un senatore nominato che è riuscito a fare apprezzamenti sul programma del candidato in questione, senza però conoscere la realtà locale e non tenendo presente che si tratta di liste civiche. Gli iscritti al Partito Democratico sono infatti presenti sia nelle mia lista che in quelle avversarie".

La risposta di Mirabelli, però non è tardata ad arrivare: "Oliviero non ha capito che il candidato sostenuto dal Partito Democratico a Portico non l'ho deciso io né tantomeno lui ma gli iscritti al circolo".

La verità, però, è che Giuseppe Oliviero sta rischiando anche l’espulsione dal Partito Democratico. Mirabelli infatti, sta pensando di avviare un’azione contro il fratello del consigliere regionale che si è candidato a sindaco contro Massaro.

Portico di Caserta franco mirabelli gennaro oliviero giuseppe oliviero infuria espulsione pd
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.