Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tragedia a Marcianise, operaio muore dopo volo di 8 metri. I carabinieri scoprono che lavorava `a nero`

13 / 06 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri della Stazione di Marcianise stanno sviluppando un’attività di indagine connessa al decesso di un uomo, originario di Napoli, di 54 anni, avvenuto nella tarda serata di ieri presso l’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta ove era giunto in condizioni critiche a seguito di una caduta accidentale verificatasi all’interno di uno stabilimento della zona industriale di Marcianise. Dai primi accertamenti è emerso che l’uomo, operaio specializzato che lavorava in uno stabilimento industriale ubicato lungo la statale 265, che porta a Maddaloni, non era regolarmente assunto in quanto era stato posto in mobilità agli inizi dell’anno corrente per conto dell’azienda dove è avvenuto l’incidente. Dalle prime indicazioni sembrerebbe che l’uomo sia precipitato nel vuoto da un’altezza non inferiore agli 8 metri. Ulteriori accertamenti e sopralluoghi saranno svolti per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Sul posto oltre ai militari di Marcianise si sono recati gli ispettori del Servizio Prevenzione e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro della Asl di Caserta. L’attività è coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Lo stabilimento dove si è verificato l’incidente è stato posto sotto sequestro.
marcianise incidente operaio morto morto nome
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.