Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Prendi a calci e pugni un benzinaio per rubare l’incasso, 19enne in manette dopo l’inseguimento

05 / 03 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ad Aversa i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, per tentata rapina e lesioni personali Nicolino D’Angelo, 19enne di Casal di Principe. Nella circostanza D’Angelo, poco prima, aggrediva un dipendente di un distributore di carburanti del luogo colpendolo violentemente con calci e pugni nel tentativo di farsi consegnare l’incasso della giornata. Una pattuglia dell’Arma, in servizio perlustrativo in zona, ha notato la scena intervenendo immediatamente, riuscendo così a bloccare D’Angelo nonostante un suo vano tentativo di fuga. La vittima è stata medicata presso il pronto soccorso dell’ospedale civile di Aversa. L’arrestato, invece, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

aversa rapina benzinaio aggressione arresto inseguimento
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.