Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Propaganda per le Primarie, Santulli finisce nel mirino dei 5 Stelle

21 / 04 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il Movimento 5 Stelle di Aversa denuncia il gravissimo abuso che si perpetua da circa un mese in Via Roma, angolo Via Garibaldi ad Aversa, dove campeggia, affisso da un balcone del primo piano, un manifesto di propaganda elettorale non autorizzato. Si tratta di uno striscione per le primarie del Partito democratico affisso sulla proprietà del consigliere comunale neo Pd Paolo Santulli. “Nonostante le denunce prima verbali e poi regolarmente presentate agli organi competenti - dichiarano i 5 Stelle di Aversa -e nonostante il pronto intervento da parte del comando della Polizia Municipale di Aversa, che ha provveduto a sanzionare il responsabile dell'abuso, questi, incurante anche e soprattutto del fatto che ad Aversa esiste un regolamento comunale sulle affissioni e pubblicità che nei casi di mancata autorizzazione ne prevede la rimozione forzata, persevera nell'abuso, appigliandosi, nei motivi di ricorso presentato alla Prefettura, a una fantomatica propaganda elettorale non prevista né prevedibile nei casi delle Primarie”. Il Movimento 5 Stelle “resta sconcertato del fatto che anche le più elementari regole di convivenza civile e di decoro urbano siano puntualmente disattese e calpestate, per cui, nelle maglie dei cavilli burocratici, l'abuso regna sovrano”.

aversa paolo santulli denuncia movimento 5 stelle multa primarie
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it