Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PROCESSO THE QUEEN | Rinviato a giudizio sindaco e altri 43 persone. TUTTI I NOMI

07 / 01 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il sindaco Enrico De Cristofaro è stato rinviato a giudizio, dal gip Linda Comello del Tribunale di Aversa-Napoli Nord.

Si è conclusa così una lunga udienza preliminare iniziata ad ottobre e relativa ad uno dei filoni della mega-inchiesta The Queen, che ha messo in evidenza una serie di presunti episodi di corruzione tra politici e imprenditori, con una regia unica, quella del faccendiere napoletano Guglielmo La Regina (da cui “The Queen”), vera e propria cinghia di trasmissione con l’assessorato regionale guidato da Pasquale Sommese, anche lui implicato in questa vicenda.

Se si eccettuano pochi casi di non luogo a procedere, a partire da quello dell’imprenditore Garofalo, vicino al boss Michele Zagaria, già giudicato in altro processo per questi reati, l’udienza si è conclusa senza alcuna sorpresa. Tutti rinviati a giudizio gli imputati per i quali la richiesta era stata avanzata dal Pm della Dda Maurizio Giordano, uno dei titolari dell’inchiesta il quale, ricordiamo, ha anche integrato il faldone dell’accusa con le fresche dichiarazioni del neo-pentito Nicola Schiavone riguardanti i suoi rapporti con gli imprenditori di Casal di Principe e San Cipriano Mario Martinelli e Antonio Bretto.

Il giudice ha deciso di non dover procedere per Pasquale Garofalo, 43 anni, di Aversa.

Pochissimi i riti abbreviati: Antonio Bretto, 42 anni, di Casal di Principe e Nicola D’Ovidio, 50 anni, di Telese Terme (per i quali il giudice si pronuncerà il prossimo 14 gennaio).

Questo l’elenco dei rinviati a giudizio:

Claudio Accarino, 22 anni, Alife
Pasquale Amato, 63 anni, Comiziano

Francesco Ambrosio, 52 anni, San Giuseppe Vesuviano

Michele Apicella, 67 anni, Napoli
Giuseppe Avecone, 51 anni, Alife
Aldo Aveta, 69 anni, Napoli
Claudio Borrelli, 71 anni, Napoli
Ferdinando Bosco, 65 anni, Casapulla
Antonio Bretto, 42 anni, Casal di Principe
Vito Cappiello, 70 anni, Napoli
Luigi Conte, 69 anni, Salerno
Carlo Coppola, 64 anni, Napoli
Claudio D’Alessio, 56 anni, Pompei
Andrea D’Aniello, 34 anni, Gricignano
Nicola D’Ovidio, 50 anni, Telese Terme
Claudio De Biasio, 53 anni, Napoli
Enrico De Cristofaro, 63 anni, Aversa
Luciano Di Fraia, 64 anni, Napoli
Loredana Di Giovanni, 46 anni, Napoli
Rino Dimola, 48 anni, Aversa
Pasquale Garofalo, 43 anni, Aversa
Francesco La Regina, 78 anni, Napoli
Guglielmo La Regina, 40 anni, Napoli
Vincenzo Manocchio, 73 anni, Napoli
Daniele Marrama, 43 anni, Napoli
Mario Martinelli, 53 anni, San Cipriano
Salvatore Mazzocchi, 73 anni, Nola
Raffaele Meo, 47 anni, Nola
Andrea Nunziata, 49 anni, Nola
Mario Palermo Cerrone, 40 anni, Napoli
Umberto Perillo, 48 anni, Napoli
Carlo Antonio Piccirillo, 39 anni, Portico
Raffaele Piccolo, 55 anni, Casapesenna,
Domenico Antonio Ranauro, 68 anni, Cannalonga,
Corrado Romano, 53 anni, Pettorano sul Gizio
Antonio Sommese, 48 anni, Nola
Pasquale Sommese, 61 anni, Cimitile
Vincenzo Sposito, 59 anni, Maddaloni
Sergio Stenti, 71 anni, Napoli
Raffaele Testa, 54 anni, Pastorano
Gabriele Venditti, 61 anni, Alife
Salvatore Visone, 56 anni, Avellino
Alessandro Zagaria, 31 anni, Casapesenna
Raffaele Zoccolillo, 53 anni, Piedimonte

the qeen processo clan dei casalesi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.