Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pronti 10,5 milioni di finanziamenti per la provincia di Caserta: Mattucci in Regione da Vetrella

31 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il presidente del consiglio comunale, Dario Mattucci, in rappresentanza del Comune di Santa Maria Capua Vetere, ha partecipato all’incontro con gli assessori regionali alle attività produttive e agli enti locali, Sergio Vetrella e Pasquale Sommese, per la presentazione, in anteprima, dell’atteso bando regionale sul microcredito che sarà emanato nelle prossime settimane.La Regione Campania investirà ben 65 mln di euro, di cui 10,5 mln destinati alla provincia di Caserta, per sostenere piccole e medie imprese, già esistenti o di nuova costituzione: 15 mln saranno stanziati per attività di ricerca e sviluppo, 10 mln per imprese di giovani e donne; altri 10 mln per operatori del terzo settore e delle cooperative, mentre 30 mln saranno destinati per sostenere l’inclusione sociale e la lotta alla povertà. Ciascun beneficiario, ammesso al finanziamento, potrà ottenere un prestito dell’importo minimo di 5mila euro fino a un massimo di 25mila euro, da restituire in 5 anni, senza interesse, a partire dal settimo mese successivo all’accredito. Si tratta della più grande attività di microcredito sperimentata in Europa, con l’obiettivo di dare respiro alla piccola e media impresa locale, cui offrire opportunità di accesso al credito spesso precluse sull’attuale mercato finanziario. “E’ un’opportunità che intendiamo recepire e promuovere – spiega Mattucci -  anche offrendo la disponibilità di sportelli dedicati ai nostri concittadini che abbiano bisogno di informazioni e assistenza per presentare le proprie istanze; tutto ciò va concordato nelle prossime settimane con l’assessorato regionale alle attività produttive, a cui abbiamo già dato la nostra formale disponibilità alla collaborazione. Il tema dell’accesso al credito, per istituire o accrescere piccole attività artigianali o commerciali, ci sta particolarmente a cuore, tanto che stiamo valutando un ulteriore sostegno, attraverso il bilancio comunale, ad azioni di autoimprenditorialità, al fine di accrescere le opportunità per i cittadini che desiderano fare impresa a S. Maria C.V.”.
Economia Politica S.M.C.V Capua Capua Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.