Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Provincia, ‘pace’ per il bilancio: ma nel pomeriggio sarà subito guerra Pdl-Udc

29 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Non ci saranno problemi quest’oggi per l’approvaazione del bilancio di previsione alla Provincia di Caserta. Domenico Zinzi, presidente della Provincia, e Pasquale Giuliano, coordinatore provinciale del Pdl, hanno infatti sancito una pace ad ore, che terminerà nel momento in cui sarà votato il bilancio. La dimostrazione, da un lato, che nessuno ha intenzione di andare a casa. Ma anche, al tempo stesso, una ‘mini’ sconfitta per il Pdl che, ad otto mesi dalle dimissioni dei propri assessori, non ha ancora i propri uomini nell’esecutivo. In realtà Zinzi aveva i numeri per approvare il bilancio anche senza il Pdl, soprattutto perchè almeno tre consiglieri provinciali del Pdl (Nicola Garofalo, Antonio Magliulo e Franco Zaccariello) lo avrebbero votato lo stesso. Ma il nodo da risolvere è anche un altro. Ad oggi i posti vacanti in giunta sono quattro e oltre al Pdl anche il Nuovo Psi dovrebbe avere un posto. Ergo, serve un altro posto nell’esecutivo. Chi uscirà? Difficile che Zinzi sacrifichi la sua fedelissima Franca Cosima Cincotti, a meno che non si liberi un posto all’Asl di Caserta. Provare per credere.
Caserta Politica Sport Noi in Rete Noi in Rete Capodrise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.