Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PROVINCIA | La fine di De Cristofaro ridisegna il Consiglio. Tre nuovi ingressi: Magliocca deve nominare un nuovo vicepresidente

14 / 02 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La fine anticipata dell’amministrazione comunale di Aversa causata dalle dimissioni di massa avvenute questa sera determinerà una sostanziale modifica di quelli che sono gli assetti dell’amministrazione provinciale. Il presidente Giorgio Magliocca perderà, innanzitutto, il suo vice, l’avvocato Rosario Capasso, fresco di nomina all’Upi che è decaduto. Il suo posto in consiglio lo prenderà il marcianisano Domenico Laurenza, attuale primo dei non eletti della lista di Campania libera che oggi può contare su Mario Alessandro Russo e Mauro Di Stefano.

Per il Pd, invece, ci sarà il rientro di Fortunato Griffo di San Cipriano d’Aversa che prenderà il posto di Marco Villano. Griffo è stato già consigliere nella precedente amministrazione. Esordio assoluto, invece, per Claudio Perrotta di Succivo che prenderà il posto di Stefano Di Grazia in Forza Italia.

Ora bisognerà capire chi dei tre andrà ad occupare la vicepresidenza atteso che il patto tra Luigi Bosco e Giorgio Magliocca è saldissimo sulla gestione della Provincia. 

provincia di caserta giorgio magliocca
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.