Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PROVINCIALI, L'ANALISI Caputo senza consigliere, doppietta di Oliviero, l'area Marino si sfalda

13 / 05 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Enzo Cappello si è difeso egregiamente nella competizione elettorale per le provinciali a Caserta, ma dentro al Partito democratico qualche riflessione c'è da fare. Il consigliere regionale uscente Gennaro Oliviero e l'europarlamentare Pina Piciero mettono a segno una doppietta con Nicola Leone e Danilo Feola di Santa Maria Capua Vetere, entrambi candidati ed eletti nella lista Democratici per l'alto casertano. Il risultato lo portano a casa anche la famiglia Stellato con l'elezione di Angelo Sglavo di Carinaro, l'area Abbate-Munno con Gerardo Massaro (sindaco di Portico), ed il gruppo De Michele-Capacchione che sponsorizzavano Raffaella Zagaria di Casapesenna. Resta a secco invece l'europarlamentare Nicola Caputo che aveva Francesco Capuozzo di Maddaloni candidato della sua area e il gruppo di Carlo Marino, che si è sfaldato sul più bello non riuscendo a far eleggere Gabriele Zitiello di San Marco Evangelista.

provincia elezioni caserta partito democratico nicola caputo carlo marino
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.