Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | Ancora lacrime in città: c'è la quinta vittima. 24 i contagiati

01 / 04 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La città di Santa Maria Capua Vetere ormai città martire, la più colpita dal coronavirus. Si conta ormai, dall'inizio dell'emergenza la quinta vittima. E' morta a 63 anni presso il reparto Covid di Maddaloni, l’ultimo paziente a cui era stata riscontrata la positività. Sono, invece, 22 i cittadini contagiati, riportati dall'Asl di Caserta.

“La nostra Città continua a pagare un prezzo altissimo in termini di perdite di vite umane legate al coronavirus - si legge in una nota postata sulla pagina dell’amministrazione comunale di Santa Maria Capua Vetere - Purtroppo abbiamo ricevuto la terribile notizia del decesso del nostro concittadino che era ricoverato presso il centro Covid di Maddaloni. In questo momento di grande sofferenza, ci uniamo al dolore della moglie, dei figli, dei parenti e di tutti i conoscenti”.

Questoi il il messaggio del Comune guidato dal sindaco Antonio Mirra.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

coronavirus contagio santa maria capua vetere
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.