Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Raccolta dei rifiuti, UDC-Fli-PD a Schiappa: "Basta con la somma urgenza"

22 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


In merito alla discussione sulla futura raccolta di rifiuti in città, UDC –FLI E e Proposta Democratica vogliono  richiamare l' attenzione dei propri  concittadini sulla  problematica dell' inopportunità da parte dell' attuale amministrazione comunale di stipulare un contratto di servizio di raccolta  dei rifiuti dai costi sicuramente ingenti, attraverso la rescissione con l’attuale società. E’  quanto mai "singolare", che ci si affrettia voler assegnare un appalto del genere da parte di un' amministrazione dopo un 'appuntamento elettorale', tenuto conto che vi sarebbe tutto il tempo per indire un regolare bando nel rispetto dei sviluppi futuri del settore  e della legislazione vigente in materia. Il vincolare, con questo contratto, attraverso la somma urgenza, la nuova amministrazione per un periodo che potrebbe travalicare il suo stesso mandato, ci pare una "forzatura impropria" che sembra non voler tenere conto di una possibile "visione alternativa" che potrebbe rimodulare il bando stesso sia in termini economici che di specificità dei servizi richiesti, esautorandola di fatto da qualsiasi azione nel merito. Come politici e  cittadini assistiamo ancora una volta all'ennesimo colpo di coda di una gestione autocratica dei beni pubblici, che va ben oltre i dettami del buon senso comune, prediligendo evidentemente altri criteri e personalismi, rispetto alle responsabilità deontologiche che ci si aspetterebbe da un' amministrazione che rispetta i suoi cittadini e le loro scelte.  Per questi motivi invitiamo il Sindaco  a regolare i pagamenti nell’ interesse dei lavoratori del settore e ad effettuare tale gara d' appalto, tenendo presente  tutti gli errori che le varie amministrazioni, hanno commesso attraverso il meccanismo della somma urgenza e non  lasciando al Consiglio Comunale la ridefinizione di nuove modalità di gara.
Politica Mondragone Salute carabiniere uccide carabiniere uccide Cellole
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.