Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rapina in una villa di Baia Domizia, due uomini arrestati a bordo di una Apecar

18 / 06 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nel corso della notte i carabinieri del comando stazione di Baia Domizia hanno tratto in arresto  e sottoposto al regime arresti domiciliari presso propria abitazione Aniello Annunziata,  45enne di Cellole. Allo stesso, i militari dell’arma hanno notificato un’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip di Santa Maria Capua Vetere per i reati di  furto aggravato e ricettazione. Nell’ambito della stessa attività i militari hanno anche sottoposto alla misura coercitiva dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria Simeone Cinquegrana,  45enne, anch’egli di Cellole. I due durante la notte del 12 febbraio vennero denunciati in stato di libertà dagli stessi carabinieri che li avevano sorpresi a bordo della moto ape di Annunziata nel mentre trasportavano della refurtiva che le successive indagini hanno acclarato essere stata trafugata da una villa in Baia Domizia. A bordo del mezzo furono rinvenuti anche attrezzi atti allo scasso.  
rapina villa baia domizia arresto arresto carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.