Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rapinano magistrato e poliziotto sul treno e sparano per fuggire: uno dei ladri stanato a Caserta

20 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una banda specializzata in furti su treni, specie di notte e nelle cuccette letto, e' stata sgominata dalla Squadra Mobile di Treviso, con il supporto della Polfer di Venezia, che hanno arrestato due kossovari e un napoletano. I tre sono accusati, tra l'altro, di avere rapinato una notte del maggio scorso una coppia di turisti austriaci, lui poliziotto e lei magistrato, mentre erano in una cuccetta letto sul treno Vienna-Roma. Lo straniero si accorse dell'intruso e cerco' di fermarlo, mentre i complici per assicurarsi la fuga bloccarono il treno tirando il freno a mano. Due malviventi riuscirono a scappare dopo aver sparato un colpo di pistola (pare a salve) e lanciato sassi che infransero i vetri di un vagone, mentre il terzo venne bloccato dal poliziotto austriaco e consegnato alle volanti della Questura di Treviso che accorsero alla stazione ferroviaria della citta' veneta. Le successive indagini della Mobile, servendosi delle telecamere di video sorveglianza di altre stazioni e utilizzando i dati del cellulare del fermato, sono riuscite ad individuare col supporto della Polfer gli altri due complici, uno arrestato alla stazione di Mestre e l'altro a Caserta con l'aiuto della locale Mobile.
Caserta Cronaca casalesi Castel Volturno Castel Volturno castel volturno
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.