Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Record di caldo in provincia di Caserta, ecco dove ha raggiunto i 55°

02 / 08 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L'Italia ancora boccheggia sotto il caldo torrido. Da Nord a Sud le temperature percepite sono altissime: dai rilievi dell'Aeronautica militare alle 12,22 di oggi il record va a Grazzanise, con 55 gradi. Seguono Ferrara con 50 gradi, Marina di Ginosa in Puglia con 46, Capo Frasca e Capo San Lorenzo in Sardegna rispettivamente con 47 e 45 gradi. Gli stessi dati parlano di 44 gradi a Rimini, Padova e Latina, di 43 a Frosinone, di 46 a Capri. 

EVOLUZIONE - La bolla calda africana diretta verso l'Italia riuscirà a portare la colonnina di mercurio fino a 41/43° al Centro e al Nord, poi il caldo infernale si porterà anche al Sud. Roma sfiorerà i 41°, come Firenze, Bologna, Padova, Ferrara (qui fino a 43°), Rovigo e molte altre città.

La Sardegna, e nel primo weekend di Agosto la Puglia saranno tra le regioni più colpite con punte di 45/47°nelle zone più interne.

Soltanto lungo le coste le temperature bollenti saranno mitigate dalle brezze, come in Liguria.

SICCITA' E NIENTE PIOGGIA - Con Lucifero il tempo si presenterà ampiamente soleggiato, molto caldo, afoso e le precipitazioni sembrano esser relegate soltanto ai settori alpini, e sotto forma di temporali pomeridiani abbastanza isolati. In queste condizioni la siccità si aggraverà ulteriormentesu tutte le regioni. 

CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA ALLE STELLE
 - Il largo utilizzo di condizionatori e ventilatori metterà a dura prova la rete elettrica nazionale e non sono da escludersi temporanei blackout.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.