Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Record di caldo in provincia di Caserta, ecco dove ha raggiunto i 55°

02 / 08 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L'Italia ancora boccheggia sotto il caldo torrido. Da Nord a Sud le temperature percepite sono altissime: dai rilievi dell'Aeronautica militare alle 12,22 di oggi il record va a Grazzanise, con 55 gradi. Seguono Ferrara con 50 gradi, Marina di Ginosa in Puglia con 46, Capo Frasca e Capo San Lorenzo in Sardegna rispettivamente con 47 e 45 gradi. Gli stessi dati parlano di 44 gradi a Rimini, Padova e Latina, di 43 a Frosinone, di 46 a Capri. 

EVOLUZIONE - La bolla calda africana diretta verso l'Italia riuscirà a portare la colonnina di mercurio fino a 41/43° al Centro e al Nord, poi il caldo infernale si porterà anche al Sud. Roma sfiorerà i 41°, come Firenze, Bologna, Padova, Ferrara (qui fino a 43°), Rovigo e molte altre città.

La Sardegna, e nel primo weekend di Agosto la Puglia saranno tra le regioni più colpite con punte di 45/47°nelle zone più interne.

Soltanto lungo le coste le temperature bollenti saranno mitigate dalle brezze, come in Liguria.

SICCITA' E NIENTE PIOGGIA - Con Lucifero il tempo si presenterà ampiamente soleggiato, molto caldo, afoso e le precipitazioni sembrano esser relegate soltanto ai settori alpini, e sotto forma di temporali pomeridiani abbastanza isolati. In queste condizioni la siccità si aggraverà ulteriormentesu tutte le regioni. 

CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA ALLE STELLE
 - Il largo utilizzo di condizionatori e ventilatori metterà a dura prova la rete elettrica nazionale e non sono da escludersi temporanei blackout.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it