Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

REDDITO DI CITTADINANZA | Caccia ai furbetti: è boom di cambi di residenza nel casertano.

21 / 02 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dichiarazioni false per accedere ai benefici previsti dallo Stato. E’ ciò che la Guardia di Finanza di Caserta sta accertando a seguito di alcune segnalazioni negative giunte  in questi giorni soprattutto dalla città di Santa Maria Capua Vetere, dopo controlli a tappeto effettuati dai vigili urbani, sulle false residente di alcuni cittadini.

Oltre il 40% di queste richieste attenzionate dalle forze dell’ordine riguardano le domande per accedere al beneficio dei reddito di cittadinanza. Uno scandalo che coinvolgerà tantissime persone che stavano già organizzando le truffe dietro suggerimento di alcuni avvocati, che finiranno anche loro nei guai, per ottenere, senza averne i  requisiti, il sussidio approvato dal governo Salvini-Di Maio.

Le domande per ottenere il reddito di cittadinanza vanno presentate entro il 6 marzo. I Caf, infatti, stanno ricevendo anche alcune richieste la cui quantità risulta essere decisamente abnorme. 
reddito di cittadinanza
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.