Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

10mila turisti alla Reggia: file lunghissime e controlli a raffica. Ma la sfida è vinta

17 / 04 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La sfida è vinta. L’apertura della Reggia di Caserta nel giorno di Pasquetta a 25 anni dall’ultima volta ha portato 9560 turisti a visitare le stanze ed il parco vanvitelliano, ma, soprattutto, ottimi risultati sul fronte della gestione. Massiccio l’intervento delle forze dell’ordine con polizia, carabinieri, finanza e polizia municipale che hanno presidiato tutta l’area di piazza Carlo III ed anche l’interno. File lunghissime fin di buon mattino con moltissime famiglie provenienti da tutta Italia e dall'estero, dalla Svizzera, dalla Spagna. Inoltre a causa dell'alto numero di prenotazioni on line il sito della Reggia è andato in tilt. Scarse le lamentele dei visitatori in coda nonostante l'attesa media sia di almeno due ore. Serrati ma discreti i controlli delle forze dell'ordine, presenti con oltre 50 unità tra l'interno e l'esterno del Palazzo Reale patrimonio dell'Unesco. Ottimo anche il servizio di prevenzione: parcheggiatori abusivi ‘cacciati’ dall’area prima dell’arrivo della maggior parte dei turisti, venditori abusivi bloccati e merce sequestrata.

caserta reggia pasquetta turisti file controlli
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it