Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

REGGIA DI CASERTA | Apertura serale e visita guidata a 1 euro. ECCO QUANDO

22 / 09 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Visite guidate, aperture straordinarie e iniziative speciali: sabato 22 e domenica 23 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio indette dal Mibac, la Reggia si anima con un ricco programma di eventi.

Sabato 22 settembre dalle 19.30 alle 22.30 gli Appartamenti Storici e il Parterre del Parco Reale saranno eccezionalmente aperti al costo di 1 euro. Variegato il programma delle iniziative a cui è possibile partecipare gratuitamente: alle 20 nel Teatro di Corte sarà presentata la performance artistica "Le onde gravitazionali: una nuova finestra sull'Universo" grazie alla collaborazione con l'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", performance che si ripeterà anche domenica alle 18. Sempre sabato sera, in Cappella Palatina, si potrà assistere al concerto del pianista Luca Lione, mentre in Sala d'Alessandro verrà proiettato un video illustrativo del restauro del trono di epoca napoleonica.

Infine in Sala Giunone verranno presentate le attività di restauro degli elementi architettonici, artistici e del verde storico della Reggia e del Parco Reale grazie a una proiezione a ciclo continuo e agli interventi dei progettisti in programma alle ore 20 del sabato e alle ore 17 della domenica. Le attività in Sala d'Alessandro e in Sala Giunone proseguiranno anche nella giornata di domenica 23 settembre. Non solo Appartamenti Storici: anche il Giardino Inglese e l'Acquedotto Carolino sono coinvolti nelle Giornate Europee del Patrimonio con due iniziative in programma per domenica mattina.

Alle ore 10, 11 e 12 dall'ingresso del Giardino Inglese partiranno tre visite guidate tematiche sulla storia del Giardino da delizia reale a orto botanico; nel corso della visita saranno presentate anche le fasi produttive di AmaRe - l'amaro della Reggia, prodotto con le erbe coltivate nel Giardino Inglese. L'Acquedotto Carolino sarà invece teatro di una "passeggiata reale" nel Comune di Valle di Maddaloni, in programma alle 9.30 nel piazzale antistante i Ponti della Valle: i visitatori saranno accompagnati lungo il tracciato dell'Acquedotto dai Ponti della Valle agli antichi mulini per godere del paesaggio e conoscere questa grandiosa opera vanvitelliana.

L'Archivio Storico apre le porte ai visitatori domenica dalle 9 alle 13, permettendo a studiosi e appassionati di ammirare le testimonianze documentarie inerenti al riformismo socio-economico di Carlo di Borbone, alla costruzione della Reggia e agli atti amministrativi che documentano dinamiche economiche e sociali dell'epoca. Anche il laboratorio di restauro di materiale cartaceo sarà aperto ai visitatori con una dimostrazione pratica delle tipologie di intervento dei restauri in corso.

Le iniziative in programma per domenica 23 settembre si concludono con una visita guidata della Biblioteca Palatina, in cui si conservano le lettere di Luigi Vanvitelli indirizzate al fratello Urbano, abate della Chiesa di S.Giovanni del Fiorentini in Roma. Un'opportunità da cogliere per conoscere un lato meno noto della personalità di Luigi Vanvitelli. 

reggia caserta APERTURA STRAORDINARIA caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.