Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

REGGIA DI CASERTA | Crollano i fregi decorativi dal tetto

20 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Forse la forte pioggia che nella giornata di ieri si è abbattuta su Caserta ad aver provocato il crollo del fregio di un capitello, parte del cornicione che ‘affaccia’ su viale Douhet, a pochi metri dall'ingresso nella caserma dell'Aeronautica.

A ritrovare a terra i resti del crollo sono stati alcuni dipendenti del complesso vanvitelliano, l’area è stata transennata per impedire il passaggio di persone, ma del caso non sono stati ancora informati i vigili del fuoco.

Nell’ultimo anno è il terzo crollo che riguarda il bene patrimonio dell’Unesco:

il primo, è avvenuto nella Sala delle Dame del dicembre 2017, quando crollò a terra una grossa porzione di soffitto, causato secondo la relazione degli ispettori del Ministero dei Beni Culturali da “omissioni e manchevolezze” da parte della direzione della Reggia e per il quale è in corso un’inchiesta.

Il secondo è avvenuto invece lo scorso settembre nelle retrostanze del quarto piano, non aperte ai visitatori e utilizzate come aule per lo svolgimento delle lezioni da parte dell'Aeronautica, dove è crollato ancora una volta parte del soffitto.

 

reggia caserta crollo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.