Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

REGGIA DI CASERTA | Un Francobollo delle Poste dedicato al sito Vanvitelliano

25 / 10 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un folder e un annullo filatelico delle Poste Italiane dedicati alla Reggia di Caserta prima volta in assoluto per un museo. Il «libro» e l'immagine del timbro sono stati presentati al Teatro di Corte della Reggia di Caserta, alla presenza del direttore Mauro Felicori, che ha auspicato «la nascita di una collana dedicata da Poste Italiane ai musei e ai monumenti», definendo l'iniziativa, frutto di «una formidabile collaborazione con uno dei 'campionì italiani, che aprirà alla Reggia il mondo degli appassionati, dei collezionisti e degli studiosi della filatelia».

Il folder, ovvero una sorta di brochure di due pagine formato A4, «recherà immagini sulla fronte e sul retro dello scalone della Reggia, visto dalle due prospettive che incontrano i visitatori quando entrano ed escono» dice Rosario Pinna, promotore del progetto in qualità di referente filatelico delle Poste Italiane per le province di Caserta, Benevento e parte di Napoli. «All'interno, in due tasche, ci saranno due cartoline che raffigurano due magnifici angoli della Reggia scelti dai funzionari del museo, ovvero il »bagno di Venere« nel giardino inglese, e la Fontana di Diana e Atteone in cima al Parco Reale. Le due cartoline avranno impresso l'ultimo francobollo dedicato da Poste alla Reggia, datato 2005».

Il folder sarà distribuito in tutti gli uffici postali d'Italia al prezzo di 12 euro, ma il 4 novembre prossimo, prima domenica del mese in cui i musei statali sono aperti gratuitamente, i funzionari delle Poste saranno alla Reggia per vendere il folder e apporvi l'annullo filatelico, circostanza che lo renderà «unico» anche agli occhi dei collezionisti. «E' vero che la filatelia è materia da appassionati - dice il direttore della filiale Caserta 1 Antonino Licata - ma siamo certo che questo folder farà breccia anche tra i non collezionisti.

Peraltro la decisione di realizzarne un numero limitato, appena 5mila, renderà l'iniziativa sicuramente appetibile da parte degli appassionati. Questo folder è un'esperienza nuova per Poste Italiane, speriamo sia solo l'inizio». Il 4 novembre l'annullo filatelico verrà posto anche sulle cartoline eventualmente presentate dai visitatori; poi verrà ritirato diventando un pezzo da collezione.

reggia caserta francobollo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.