Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

REGGIA DI CASERTA | Licenziati sei custodi per assenteismo senza alcun processo

05 / 08 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Applicando la legge Madia, il Ministero dei Beni culturali ha deciso di licenziare in tronco, senza attendere il processo, sei custodi della Reggia di Caserta considerati assenteisti.

L’indagine fu  avviata a seguito di alcuni furti verificatisi nell’agosto 2016. Furti di beni di poco valore  ma che misero in risalto delle negligenze nei controlli visto che nessuno si accorse dei ladri. Infatti si scoprì che i custodi non erano al loro posto davanti ai monitor.

Una situazione che fece scattare gli accertamenti nei loro confronti da parte della polizia che installando microcamere poterono registrare l’attività all’interno e nei mesi autunnali del 2016, scoprirono sistematiche condotte assenteiste da parte dei custodi che timbravano il cartellino e poi si allontanavano per andare al bar, in pizzeria o a fare una passeggiata. Qualcuno è stato filmato anche mentre si allontanava in macchina.

reggia caserta licenziat custodi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.