Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Regionali. Costanza Esposito alle ultime battute: «Un voto di fiducia per cambiare la Campania»

28 / 05 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità: o abbiamo il coraggio di scegliere, e di scegliere di scommettere sulle nostre energie e sulle nostre forze, o non avremo più neanche il diritto di lamentarci. Questa è la grande occasione per noi e per il nostro futuro, non lasciamocela scappare. Chiedo un voto di fiducia e di speranza concreta. Sono pronta a fare la mia parte per la mia terra e per la mia generazione”. E’ l’appello al voto finale di Costanza Esposito, giovanissima candidata al consiglio regionale per la lista di Centro Democratico, con Enzo De Luca. Ventitre anni a settembre, laureanda in Giurisprudenza, ed una esperienza alle elezioni amministrative di Arienzo, Costanza Esposito è di San Felice a Cancello, nel cuore della Valle di Suessola da cui è partita la sua campagna elettorale. E’ componente del direttivo nazionale del partito di Tabacci nonché coordinatrice regionale dei Giovani di Centro Democratico. “Credo nella politica intesa come impegno, come servizio, come strumento per cambiare le cose e difendere diritti e valori. Mi appello agli indecisi, a quelli che non vogliono andare a votare, ai miei coetanei delusi o disillusi: oggi possiamo davvero cambiare, io sono giovane ma determinata. L’alternativa al vecchio e alle solite facce c’è. Basta saper scegliere. Il 31 maggio votate per il cambiamento, per una Campania a testa alta, che creda nei giovani, che dia lavoro, che crei sviluppo, che bonifichi le sue terre, che garantisca una sanità efficiente, che punti su Università e ricerca, una Campania in cui i trasporti funzionano, in cui il turismo dia opportunità. Tutto questo è ancora possibile. Basta scegliere. Io mi candido a rappresentare questo impegno per un futuro migliore”.

caserta regionali costanza esposito ultime battute voto di fiducia campania
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.