Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La Regione revoca l’autorizzazione alla Coca Cola per un impianto di recupero di rifiuti

06 / 06 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Mano dura della Regione Campania nei confronti della Coca Cola che voleva realizzare un impianto di recupero e smaltimento in conto proprio di rifiuti non pericolosi nella zona Asi del Comune di Marcianise. Ma dopo aver ottenuto l’autorizzazione nel 2013, i lavori non sono mai andati avanti e per questo motivo la Regione Campania ha chiesto conto alla società rappresentata legalmente da Angelo Domenico Libutti con note che hanno fatto seguito ad una proroga di 12 mesi ottenuta nel maggio 2015. Stante i ritardi nella realizzazione, però, la Regione, con atto a firma del dirigente Luca Scirman, ha provveduto a revocare l’autorizzazione.

marcianise revoca autorizzazione coca cola regione campania burc
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it