Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Responsabili di circolo Pd, Vitale spegne le polemiche: ‘Non può essere criticato ogni tentativo di ripristinare regole democratiche’

04 / 01 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ampliare la platea di iscritti e garantire un regolare svolgimento delle fasi congressuali in quei Circoli sprovvisti di organi dirigenti. E’ la motivazione, messa nera su bianco dal segretario provinciale del Pd, Raffaele Vitale, che ha inviato ieri una nota ai responsabili di circolo per chiedere loro un impegno “oneroso ma indispensabile per la crescita del partito”. Tronca così ogni polemica il segretario dei democratici casertani che si dice stupito dalla superficialità con cui è stata letta la decisione di nominare dirigenti provinciali e super partes, a capo di circoli e sezioni senza guida: “L’obiettivo di questa segreteria resta il maggiore radicamento possibile per il Pd evitando sezioni monocolori o prive di riferimento. Francamente spiace che anche dirigenti di spessore di questo Partito vedano con sfavore ogni tentativo di ripristinare le benché minime regole di democrazia e partecipazione. Siamo sicuri che i nostri rappresentanti nazionali e regionali siano oltremodo impegnati ma non può essergli sfuggito che la segreteria ha indicato nomi e responsabili a prescindere dall’appartenenza congressuale: riteniamo il congresso provinciale una fase chiusa, abbiamo un gruppo che lavora e punta a un rilancio comune del Partito. Fateci lavorare”
partito democratico caserta circoli raffaele vitale raffaele vitale congresso
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.