Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Revocato il divieto di dimora a Marcianise, dipendente comunale torna in servizio

05 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il Comune di Marcianise, in grave difficoltà di personale, recupera un dipendente. Nei giorni scorsi, infatti, il commissario prefettizi Umberto Cimmino ha firmato il reintegro in servizio di Giuseppe Di Leva, funzionario dell'ufficio tecnico, che nel maggio scorso era rimasto coinvolto nell'inchiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere per i condini edilizi illegali rilasciati dagli uffici comunali. Il reintegro del dipendente è stato possibile dopo che il giudice per le indagini preliminari ha revocato il divieto di dimora a Marcianise che aveva colpito il dipendente comunale, rimasto coinvolto nell'inchiesta che porto' all'arresto del dirigente del settore Angelo Piccolo.
Marcianise Cronaca Trentola Ducenta Calvi Risorta Calvi Risorta Galluccio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.