Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rimborsi facili in Regione, condannati anche i consiglieri regionali Nugnes e Romano. Dovranno restituire i soldi

26 / 09 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Rimborsi facili: la Corte dei Conti ha condannato ben 19 ex consiglieri regionali della Campania nell'ambito dell'inchiesta 'Rimborsoli' che ha riguardato la legislatura guidata da Stefano Caldoro.
Il danno erariale complessivo che i politici dovranno restituire si aggira sui 300mila euro. La mazzata più grande è finita sul groppone di Fulvio Martusciello che dovrà rimborsare quasi 54mila euro. Condannati con lui anche Mafalda Amente, Giovanni Baldi, Luca Colasanto, Bianca Maria D'Angelo, Domenico De Siano, Massimo Ianniciello, Eva Longo, Francesco Vincenzo Nappi, Gennaro Nocera, Paola Raia, Antonia Ruggiero, Ermanno Russo, Luciana Scalzi, Michele Schiano di Visconti, Pietro Diodato.

L'ex presidente del consiglio regionale della Campania Paolo Romano di Capua (che dovrà rimborsare quasi 8mila euro); l'ex assessore alle Politiche Agricole della Campania Daniela Nugnes di Mondragone (30mila euro). Assolto, invece, Pasquale Giacobbe. 

Nel mirino della Corte dei Conti i "contributi destinati al funzionamento dei gruppi consiliari, senza documenti idonei a provarne l'effettiva finalizzazione a scopi istituzionali". Gran parte delle spese era costituita proprio dalle fatture di locali e alberghi. Nell'ultima sentenza depositata il 18 settembre dal collegio presieduto da Michael Sciascia, a carico del gruppo Pdl, si specifica che le "le spese per bar/ristoranti/pizzerie non possono ritenersi legittimamente sostenute laddove manchi uno stretto legame con i fini istituzionali dell'ente". I giudici contabili entrano nel dettaglio e spiegano che "le ricevute prodotte non costituiscono di per se la prova, se non risulti un riferimento alle specifiche circostanze che le avrebbero giustificate".

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it