Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rischia di annegare dopo il tuffo in piscina, gravissimo ragazzino di 13 anni

05 / 08 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


È ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Battipaglia (Salerno) il ragazzino romeno di 13 anni che nel pomeriggio di ieri ha rischiato di annegare dopo un tuffo in piscina. Il quadro clinico è preoccupante, la Tac ha infatti mostrato molta acqua nei polmoni, con la possibilità di danni al cervello. L’area dove è avvenuto l’incidente, nota struttura residenziale di Battipaglia, è stata posta sotto sequestro dalla polizia. Sarà aperto un fascicolo d'indagine per verificare eventuali responsabilità.
battipaglia piscina malore annegamento grave bambino
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.