Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rissa di Carnevale: trauma cranico per un 18enne colpito al volto

26 / 02 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Doveva essere una serata all’insegna del divertimento, si è quasi trasformata in rissa in pieno centro, in piazza Roma a Santa Maria a Vico. Gli scontri hanno visto il ferimento di un 18enne, Antonio, di Acerra. Il giovane si trovava in città per trascorrere l’ultimo giorno di Carnevale quando, insieme ad altri amici, è entrato in contatto con un altro gruppo di ragazzi.

E’ a quel punto che è cominciato il litigio per futili motivi e ben presto dalle parole si è passato ai fatti. Il 18enne è stato colpito al volto da un pugno, cadendo a terra privo di sensi. Il giovane è stato trasportato all’ospedale di Maddaloni per gli accertamenti del caso. I medici gli hanno riscontrato un trauma cranico e ne avrà per qualche giorno.

Sul posto, a portare i soccorsi sono stati i volontari della Protezione civile e i sanitari del 118.

rissa carvevale SANTA MARIA A VICO
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.