Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Incidente mortale sulla Casilina, il marito muore sul colpo, la moglie in ospedale

15 / 10 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dramma nel pomeriggio sulla Casilina. Una coppia di coniugi dell'agro aversano ha perso la vita in un terribile incidente tra la moto sulla quale viaggiava e una Smart. Un impatto frontale che non ha lasciato scampo prima al 38enne, nativo di Sant'Antimo, ma ora residente a Cassino e poi alle moglie.
Le vittime del terribile sinistro sono, come riportato da Tg24, Giancarlo Marrandino, 38 anni, ingegnere santantimese e sua moglie Rosaria Orlando, 43 anni, di Aversa, Entrambi vivevano ora nel Basso Lazio: Giancarlo lavorava come ingegnere allo stabilimento Fiat di Cassino ed anche la consorte era impegnata in un'azienda dell'indotto.

Stando alla ricostruzione dei carabinieri della Compagnia di Ferentino che indagano sul sinistro, i coniugi viaggiavano in sella alla loro moto Suzuki, quando, all'altezza di un ristorante, si sono scontrati con una vettura che procedeva in direzione opposta.
Alla guida dell'auto c'era un uomo della zona. Marrandino è morto sul colpo. La moglie è spirata purtroppo poche ore dopo il trasporto in ospedale a Latina. Sui corpi dei due coniugi ora la Procura della Repubblica laziale dovrebbe disporre l'esame autoptico con relativo trasferimento della salma all'istituto di medicina legale: soltanto dopo il test ci saranno i funerali che potrebbero tenersi nelle città di origine.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it