Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ruba 1200 euro di profumi al Centro Campania, aggredisce il vigilantes a calci ma viene arrestata dai carabinieri

21 / 01 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A Marcianise, presso il Centro Commerciale “Campania”, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno arrestato, per il reato di rapina impropria,  la pregiudicata cinese Tsolmon Altantsetseg di 34 anni, in Italia senza fissa dimora, poiché colta in flagranza dopo aver cercato di guadagnare la fuga dal centro commerciale “Campania”, ove poco prima, si era introdotta all'interno di un negozio di profumi  e si era impossessata di 14 prodotti del valore complessivo di 1.200 euro circa occultandoli all'interno di una borsa. Nella circostanza la donna aveva aggredito fisicamente il personale addetto alla vigilanza che stava per procedere al suo controllo dopo che la stessa aveva superato la barriera delle casse. La refurtiva è stata riconsegnata all'avente diritto. L’arrestata, invece è stata trattenuta nelle camere di sicurezza della stazione di Marcianise in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.
marcianise centro campania rapina aggressione aggressione arrestata
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.