Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il giallo sulla morte di Andrea Ruotolo: la sorella stasera a 'Chi l'ha visto?' per nuovi sviluppi sul caso

19 / 04 / 2017

|

Redazione NoiCaserta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Proprio in queste ore Monica Ruotolo è in viaggio verso Roma per raggiungere gli studi RAI e Federica Sciarelli, conduttrice del programma "Chi l'ha visto?", in occasione della puntata di stasera su Rai3. Stasera verrà trasmesso un nuovo speciale sulla morte del fratello Andrea Ruotolo di San Felice a Cancello, con nuovi ed importanti sviluppi sul caso. Ricordiamo che la redazione di "Chi l'ha visto" lo scorso 5 aprile riaccese i riflettori sui fatti in cui trovò la morte il giovane Andrea nel nell'agosto del 2010 in Albania. Gli inviti della famiglia Ruotolo e della stessa Sciarelli furono tesi proprio ad ottenere possibili informazioni, anche in via anonima, al fine di scongiurare la chiusura giudiziaria del caso e accendere una piccola luce su una vicenda rimasta perlopiù all'oscuro. La notizia e le immagini mostrate hanno fatto scalpore nella città sessuolana e il caso ha trovato una nuova e diversa attenzione in molti concittadini, non solo per il tam tam sui social (comprese notizie non vere sulla partecipazioni della famiglia a programmi televisivi la scorsa settimana), ma soprattutto in molti hanno potuto guardare la vicenda sotto un'ottica diversa e comprendere i tanti interrogativi che ancora oggi si pone la famiglia. Anche stasera i telefoni della redazione di "Chi l'ha visto" resteranno aperti per chiunque riesca a fornire anche un minimo dettaglio, garantendo come sempre l'anonimato per tutti. (Aniello Renga)

san felice a cancello andrea ruotolo morto sorella monica chi lha visto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it