Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Donna bruciata viva, Trapassi: “Problema di sicurezza in un territorio già difficile”

09 / 12 / 2015

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La notizia dei due algerini che a San Felice a Cancello hanno dato fuoco ad una loro connazionale, guardandola mentre bruciava viva, fa insorgere il coordinatore provinciale di Caserta del movimento "Noi con Salvini", Enrico Trapassi: "Persone che si rendono responsabili di azioni del genere non hanno, evidentemente, alcuna pietà e con questa gente si deve smettere di continuare ad avere atteggiamenti buonisti. Tentare di bruciare viva una persona è una bestialità che fa accapponare la pelle". Trapassi sottolinea come queste persone che si macchiano di un simile reato, debbano, non solo scontare il massimo della pena, ma farlo nel proprio paese di origine e non qui, gravando sulle spalle dei contribuenti italiani. "La misura è davvero colma -  continua il coordinatore provinciale di 'Noi con Salvini'- e la situazione sul nostro territorio sta degenerando. Ogni giorno emergono notizie di cronaca sempre più raccapriccianti e che vedono protagonisti dei clandestini. I due uomini arrestati a San Felice a Cancello non dovevano circolare liberamente, dovevano già essere stati espulsi e rimandati a casa loro". Un plauso alle forze dell’ordine, grazie al cui tempestivo intervento la donna non è morta, forze dell’ordine che hanno rischiato in prima persona per portare i soccorsi alla donna, avendo anche una colluttazione con i due algerini. "Credo sia arrivato il momento, però, di rendersi tutti conto che c'è un problema di sicurezza dovuto alla libera circolazione di queste persone che sta assumendo caratteri preoccupanti in un territorio che già vive situazioni difficili", conclude Trapassi. 

caserta donna bruciata viva enrico trapassi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it