Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La Cassazione respinge il ricorso, 30 anni a Venturato per l'omicidio della moglie

16 / 03 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato dall’avvocato di Giovanni Venturato, 31 anni di Acerra, condannato a 30 anni di carcere per l’omicidio della moglie Giovanna De Lucia,  27 anni, avvenuto nel 2012. L’omicidio fu il culmine di un periodo di feroci litigi, scatenati dalla gelosia del ragazzo che non permetteva alla ragazza neanche di uscire di casa. L’omicidio avvenne a San Felice a Cancello, nella casa della mamma di Giovanna De Lucia, dove la ragazza si era rifugiata dopo l’ennesima lite.

san felice a cancello omicidio giovanna de lucia venturato condanna cassazione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.