Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Comune sciolto per camorra, scelti i tre commissari

27 / 05 / 2017

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sono stati scelti i commissari che guideranno il Comune di San Felice a Cancello dopo lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche deciso dal consiglio dei ministri che ha bloccato le elezioni. I prescelti sono Roberto Esposito viceprefetto, Teresa Cappiello viceprefetto aggiunto e Vincenzo Monaco funzionario economico-finanziario. I tre resteranno alla guida del Comune di San Felice per i prossimi 18 mesi. Lo scioglimento è arrivato dopo due inchieste della Procura che hanno colpito l'ex sindaco Pasquale De Lucia e larga parte della sua maggioranza ed in seguito all'invio degli 007 della Prefettura di Caserta che hanno certificato l'esistenza di interferenze delle organizzazioni criminali all'interno della macchina amministrativa.

san felice camorra comune sciolto commissari elezioni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.